COME AUMENTARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA E PAGARE MENO LA TARI, SENZA I DISAGI DEL “PORTA A PORTA”?

CONDIVIDI

- - -

La L.R. 16/2015 prevede pertanto che i sistemi di tariffazione puntuali siano avviati in tutti i comuni emiliano-romagnoli entro e non oltre il 31 dicembre 2020.
La tariffa puntuale è considerata la chiave di volta per una gestione modernizzata dei rifiuti urbani, in linea con le attuali normative e con la pianificazione regionale, finalizzata a una prevenzione dei rifiuti sempre maggiore, oltre che ad una migliore quantità e qualità delle differenziate.

Cassonetta dell'organico con la chiavetta

Cassonetta per la raccolta dell'organico con la chiavetta (L’immagini può essere soggetta a copyright).

il sistema della tariffa puntuale prevede di associare la singola utenza al rifiuto indifferenziato che produce e di misurarlo puntualmente. Esistono diversi sistemi per la “contabilizzazione del rifiuto”, ovvero per conteggiare quanti rifiuti si producono (in particolare, gli indifferenziati) e quindi determinare l’ammontare della bolletta. Il sistema praticato per Morciano, in cui da anni si effettua la normale raccolta differenziata stradale, potrebbe essere quello dei cassonetti con riconoscimento dell’utenza con chiave elettronica (“ecochiave”) o tessera associata alla calotta.


Cassonetta per i rifiuti secchi con la chiavetta

Cassonetta per la raccolta dei rifiuti secchi con la chiavetta (L’immagini può essere soggetta a copyright).


Calotta sì ma con pulsante

Bologna, calotta sì, ma con pulsante. (L’immagini può essere soggetta a copyright).


Con questo sistema, oltre ad evitare i disagi della raccolta “porta a porta”, gli abitanti disciplinati e rispettosi dell’ambiente saranno premiati con una tassazione più bassa. Quelli che non useranno le loro tessere o chiavette, abbandonando i rifiuti organici ed indifferenziati vicino ai cassonetti, saranno facilmente individuabili e multati. Inoltre, pagheranno la Tari a tariffa piena senza alcun sconto.
Per Morciano e per i suoi abitanti, per ora, resta il sogno di poter copiare l’esperienza del Comune virtuso di Ponte nelle Alpi nella provincia di Belluno, anch’esso di solo 8.250 anime, ed il suo Assessore all’ambiente, eroe dei nostri tempi, il postino Ezio Orzes. A Ponte nelle Alpi sono riusciti a creare una Società “in house” 100% pubblica, formata da 14 persone capaci e motivate nel gestire la raccolta diferenziata, la vendita per il riciclaggio delle materie selezionate, lo smaltimento di quel poco che resta dell’indiferenziata e contenere a livelli più bassi della nazione la tassa dei rifiuti.
Occorre avere un progetto politico ed una direzione capace per la gestione dei rifiuti urbani. La Regione Emilia Romagna in questo settore è all’avanguardia in Italia. Il Comune di Morciano per risolvere il problema dei rifiuti ha anche questo vantaggio.
Semplicemente, quello che dobbiamo fare come cittadini, come comunità e come istituzioni è molto semplice:
Dobbiamo prenderci cura con responsabilità dei nostri scarti!


Hossein Fayaz Torshizi

Morciano di Romagna, 29 agosto 2018. info@fayaz.it

Licenza Creative Commons
COME AUMENTARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA E PAGARE MENO LA TARI, SENZA I DISAGI DEL “PORTA A PORTA”? di Hossein Fayaz Torshizi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso http://www.hosseinfayaz.com/ed_contatto.htm.

OLD POSTS (ARCHIVIO)

Home Page  -    info@fayaz.it

 

ISCRIVITI
Fayaz rispetta la tua privacy. Non venderò né regalerò il tuo indirizzo e-mail. Sarà usato esclusivamente per la comunicazione da Hossein Fayaz Torshizi.


Scheda
Contenuto

CONDIVIDI

- - -

Autore Fayaz

PROFIILO DELL'AUTORE

Hossein Fayaz Torshizi è nato il 28 gennaio 1943 a Kashmar, Iran. Diplomato in agraria, nel giugno del 1962 presso il liceo agrario di Tabriz (Iran).
Dal novembre 1967 è in Italia per lo studio della lingua italiana nell’Università Italiana per gli Stranieri di Perugia e Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Perugia.
Nell’ottobre del 1970 ha iniziato i suoi studi umanistici nella libera Università degli Studi di Urbino, frequentando la Scuola Superiore di Giornalismo, ottenendo il 22 febbraio 1974 il Diploma di Cultura Professionale Giornalistica, con votazione 50/50 e Lode. Ha discusso la tesi: "considerazioni sugli scambi commerciali italo iraniani, con ampi riferimenti al petrolio", relatore Prof. Giancarlo Polidori docente di economia politica. Di seguito ha continuato i suoi studi umanistici nella Facoltà di Sociologia dell’Università di Urbino.
Hossein Fayaz dal 14 agosto 1981 con il decreto del Presidente della Repubblica Sandro Pertini è cittadino italiano.
Fayaz è un ex importatore diretto ed è un Perito Camerale e del Tribunale di Rimini di tappeti, tessuti ed arazzi.
Inoltre, è autore di numerosi libri ed articoli in lingua italiana e persiana (farsi).
Fayaz da decenni è impegnato nelle attività per la difesa dei diritti civili del cittadino e del suo ambiente di vita.
  Copyright: Hossein Fayaz  www.hosseinfayaz.com

Tariffe per la pubblicazione degli articoli scritti da Hossein Fayaz Torshizi

Il costo di ogni articolo di 1.600 battute per il web e le agenzie è di € 6,25, e per i quotidiani è di € 20,83.
Gli articoli di 1.800 battute per i piccoli periodici locali costano € 14,00, per i periodici USPI € 45,80 e per i settimanali € 67,00.
Gli articoli di 7.000 battute per i mensili costano € 250,00.
Gli articoli corredati con le foto hanno un costo maggiore del 30%.

Il pagamento può essere effettuato con uno dei sistemi sotto indicati:

  1. Tramite bonifico bancario sul conto corrente presso UniCredit Banca S.p.a., Agenzia di  Morciano di Romagna (Rimini), Via Roma, 31, codice IBAN: IT 19 R 02008 67930 000010498348, intestato a Fayaz Torshizi - Hossein (inviare la ricevuta del versamento come allegato Email indirizzato a info@fayaz.it).
  2.  Paesi Extraeuropei, BIC: UNCRITB1SQ0, ABI: 2008, codice CAB: 67930, Conto Corrente n. 10498348 intestato a Fayaz Torshizi - Hossein.
  3. Tramite pagamento sul conto corrente presso Pay Pal alLogo PayPal l'indirizzo email: info@fayaz.it.


    Per ottenere l’autorizzazione, contattare info@fayaz.it

    Reperire il materiale da questo sito per scopi commerciali senza il consenso scritto di Hossein Fayaz Torshizi è una violazione delle leggi nazionali ed internazionali in materia del diritto d’autore.

    Hossein Fayaz, author of numerous books and articles, burned in Iran, is a former businessman   how lives in Italy for over 50 years.   Copyright: Hossein Fayaz  www.hoisseinfayaz.com

    Reprinting material from this website without written consent from Hossein Fayaz is a violation of international copyright law. To secure permission, please contact  info@fayaz.it .

    © 2004 - 2018 Hossein Fayaz Torshizi www.hosseinfayaz.com, All Rights Reserved

    contatore visite dal 27 settembre 2018: